Corso Abilitante 28 Maggio 2017

Il giorno domenica 28 Maggio 2017, presso la nostra sede Località Lago Bagattoli, si terrà il corso di abilitante per l’esercizio alla pesca nella Provincia Autonoma di Trento organizzato dalla Nostra Associazione per poter avere diritto a conseguire la licenza di pesca.

Nel corso , della durata di 8 ore , saranno presentate e spiegate: la legislazione in materia di pesca; la vigilanza; proiezioni di filmati; materie di ecologia e biologia elementare e spiegate alcune tecniche di pesca da parte di volontari della nostra Associazione.
Al corso farà parte anche un esperto provinciale qualificato in ittiologia del calibro di dott. Leonardo Pontalti illustrando vari temi in materia di pesca.

Documenti e procedura per l’iscrizione al corso di abilitazione alla pesca

secondo l’articolo 13 della L.P. 60/78, limitatamente all’esercizio della pesca nel territorio della provincia di Trento, il rilascio della licenza di pesca è subordinato al possesso da parte del richiedente dell’abilitazione alla pesca. L’abilitazione alla pesca si consegue mediante la partecipazione ad apposito corso di formazione per la cui organizzazione la Provincia si avvale anche della collaborazione delle Associazioni o società di pescatori dilettanti locali.

La domanda va presentata all’

UFFICIO DISTRETTUALE FORESTALE DI TRENTO – Via Guardini 75

in seguito arrivera a casa per lettera o mail la comunicazione della data, luogo della frequenza del corso, e la richiesta di un contributo per il corso da versare all’Accademia Ambiente Foreste e Fauna di San Michele all’Adige

Scarica qui il modulo per potersi iscrivere al corso:

PDF-download-icon

Corso Abilitante per l’Esercizio della Pesca in Trentino organizzato dall’ APBS

Programma della giornata Domenica 28 Maggio 2017

 

ore 08,00 – 08,15       Ritrovo presso la sede dell’Associazione Pescatori Basso Sarca per l’accertamento identità dei corsisti e firma di presenti.

Ore 08,15 – 09,00       Introduzione del presidente.

ore 09,00 – 0945        Tecniche di pesca, esche ed attrezzature, etica del pescatore. Filmato “le tecniche di pesca”

ore 09,45 – 10,15        Filmato, commentato e presentato dai relatori dell’ associazione pescatori Basso Sarca “la vita a ciclo chiuso dei salmonidi” e “la trota regina delle acque”.

ore 10,15 – 10,30        Break.

ore 10,30 – 12,30        dimostrazioni pratiche effettuate dai relatori e da membri del direttivo.

ore 12,30 – 15,00        Pausa pranzo.

ore 15,00 – 16,30        Ecosistemi acquatici, habitat e reti alimentari. Ecologia e biologia dei pesci d’acqua dolce. La   carta ittica: dott. Leonardo Pontalti.

Ore 16,30–17,30      Legislazione in materia di pesca, legge provinciale, regolamenti interni, relatore Aldo Castagnoli.

Ore 17,30 -18,30        dibattito.

ore 18,30- 19,00        Verifica insegnamento e apprendimento con test individuale.

ore 19,00                  Chiusura del corso e firma dei partecipanti.

Analisi dei bisogni

Bisogni dei corsisti

  • Guardiamoci in faccia : età diverse, paesi diversi (corso per ambiti: ambito 7)
  • Presenza del gentil sesso (comportiamoci bene) ha un significato molto importante
  • Pensiamo cosa può significare la pesca per una donna (poi lo chiederemo?)

Rispetto degli equilibri esistenti o ricreare gli equilibri mancanti Bisogni dell’ambiente

  • Recupero delle condizioni naturali dopo gli anni dello sfruttamento idroelettrico peraltro necessario

Bisogni della società organizzata

  • Leggi e regolamenti provinciali e delle associazioni
  • Controllo continuo da parte del pescatore
  • Tutti vogliono l’abilitazione per poter trascorrere momenti particolari, momenti emozionanti sulle acque del Trentino.
  • Ma è la stessa cosa per voi pescare in un ambiente integro o in una vasca da bagno?

Prerequisiti

Che cosa sai

  • Conoscenze e competenze diverse: donne, persona anziana esperta, giovani,
  • Sensibilità diverse: homo predator, uomo sensibile, uomo indifferente

Obiettivi del corso

  • Apprendimenti verso la consapevolezza che:
  • Il pescatore è un componente determinante dell’ecosistema-fiume sia nel bene che nel male.

Obiettivi cognitivi

  • Comprendere il concetto di ecosistema-fiume e cioè:
  • conoscere parte della anatomia e della fisiologia dei pesci
  • conoscere i tipi di pesci autoctoni
  • conoscere il ciclo vitale dei pesci in particolare dei salmonidi
  • comprendere la rete alimentare esistente nell’ambiente fiume
  • comprendere la fragilità dell’ecosistema fiume
  • conoscere le principali tecniche di pesca
  • comprendere la dipendenza della mortalità da amo
  • conoscere alcuni articoli della legge provinciale sulla pesca
  • comprendere il significato di alcune restrizioni della legge stessa
  • comprendere il significato di alcune restrizioni dei regolamenti delle associazioni pescatori
  • Riconoscere l’importanza della A.P.B.S. nella gestione delle acque in concessione (breve storia e situazione attuale della APBS)

Obiettivi comportamentali

  • Comprendere l’importanza di un corretto approccio alla pesca nella cattura e nell’eventuale rilascio del pesce
  • riconoscere la libertà di adottare la tecnica di pesca preferita
  • comprendere la necessità di una concreta collaborazione tra associati e direttivo nelle varie attività
  • aumentare la sensibilità verso l’ambiente
  • mantenere un atteggiamento rispettoso nei confronti delle persone, degli animali, delle cose altrui

Metodi

  • Lezione frontale (necessario per i tempi)
  • Momenti di approfondimento attraverso domande da parte dei corsisti
  • Proiezione lucidi
  • Proiezioni filmati
  • Proiezioni diapositive
  • Presentazione attrezzature

Strumenti- Mezzi

  • Lavagna luminosa
  • Proiettore video
  • Proiettore dia
  • Libretto “giallo”  regolamento…(PAT)
  • Libretto “rosso”: pesci …. (A. Vittori)
  • Lucidi regolamento
  • Cassetta VHS “la trota regina delle acque” (PAT)
  • Cassetta VHS “Spremitura nella pescicoltura di Pranzo”
  • Cassetta VHS “Tecniche di pesca”
  • Microfono
  • Attrezzature pesca: canne, ecc…
  • Verifiche

Prova anche tu

Che cosa hai fatto e perché

Cambia una cosa sola

Non esiste una regola generale

Valutazione

Autovalutazione: grado di soddisfazione delle uscite di pesca nell’ambiente